Osservatorio di Giurisprudenza »

Divorzio

ASSEGNO DI DIVORZIO
Cassazione Civile, Sez VI, 13 dicembre 2016, n. 25528, ord.

L'instaurazione da parte del coniuge divorziato di una nuova famiglia, ancorchè di fatto, esclude ogni residua solidarietà post - matrimoniale con l'altro coniuge, facendo venir meno ogni presupposto per la riconoscibilità dell'assegno divorzile a carico dell'altro coniuge.

T.F.R.
Cassazione Civile, Sez IV, 12 luglio 2016, n.14171, ord.

In caso di divorzio sono assoggettate alla disciplina di cui all'art. 12 bis, L. n.898 del 1970 le somme corrisposte dal datore di lavoro come incentivo alle dimissioni anticipate del dipendente (cd. Incentivi all'esodo), atteso che dette somme costituiscono reddito di lavoro dipendente, essendo predeterminate al fine di sollecitare e remunerare, mediante una vera e propria controprestazione, il consenso del lavoratore alla risoluzione anticipata del rapporto.

In questo sito utilizziamo i cookie, continuando la navigazione ne autorizzi l’uso. Per maggiori informazioni > clicca qui.